Sportello dei consumatori

Uno degli obiettivi primari di CUM-SANITA’  è la tutela dei consumatori  e degli utenti dei suoi professionisti.

Pertanto CUM-SANITA’  ha attivato uno sportello di riferimento per il cittadino-consumatore BASATO SU UN CODICE DEONTOLOGICO , presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di problemi con i singoli professionisti, ai sensi dell’art. 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi che CUM-SANITA’  richiede ai propri iscritti.

Lo Sportello di riferimento per il Cittadino consumatore  consente di:

Ottenere informazioni sull’associazione ,  sui propri professionisti iscritti, sulle attività professionali di riferimento, sui requisiti per l’iscrizione e gli standard qualitativi e di qualificazione professionale previsti dalla singole associazione.

Ogni iscritto a CUM-SANITA’  opera nel rispetto dei regolamenti dell’associazione nonché del CODICE DEONTOLOGICO.

Nessun socio CUM-SANITA’ e’ abilitato ad esercitare professione sanitaria  pur potendo partecipare ad attività clinica in èquipe psico medico pedagogica , con la supervisione del responsabile medico del servizio.

OGNI ATTIVITA’ DEL SOCIO RELATIVA AL CUM-SANITA’  NECESSITA DI UNA AUTORIZZAZIONE SCRITTA.

NESSUN SOCIO PUO’ ESERCITARE ATTIVITA’ PER CUM-SANITA’ SENZA AUTORIZZAZIONE.

E’ POSSIBILE CITARE IL CUM-SANITA’ NEL PROPRIO CURRICULUM NEI LIMITI PREVISTI DALLA LEGGE.